Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Incontro con Fabrizio Lo Bianco

copertina copertina

In data 18 Febbraio 2016 alle ore 10,00, presso la Biblioteca Comunale di Carbonia, Centro Sistema SBIS, si terrà un incontro con lo Scrittore Fabrizio Lo Bianco, riservato agli alunni frequentanti la Scuola Media inferiore di Carbonia e Perdaxius che, a causa dell’allerta meteo del 10 Ottobre, non hanno potuto partecipare all'incontro in programma per tale data.

Fabrizio Lo Bianco

è nato a Cagliari nel 1971. Per 12 anni ha vissuto a Milano, prima di tornare a vivere in Sardegna.
Scrive fumetti, cartoni animati e libri per ragazzi.
Ha esordito come professionista con lo studio Red Whale sceneggiando due episodi per la serie “Monster Allergy” e successivamente per “Lys” e “Angel’s Friends”. Dal 2012 è insegnante di ruolo di Lettere alle scuole medie.
Ha collaborato con Geronimo Stilton alla sceneggiatura di alcuni testi della collana Storie da Ridere.
Attualmente collabora con “Il Giornalino” e “GBaby”,“PopPixie Magazine”, Red Whale, Rcs e Lucky Dreams.
Ha pubblicato con DisneyBuena Vista, Piemme, Fabbri Editori, Play Press, Tridimensional, Periodici San Paolo, Dreamland, Soleil e Tunuè.
Nel 2015 ha pubblicato per Rizzoli il suo primo romanzo, “La guerra di Toni”.


La guerra di Toni - Lo Bianco Fabrizio
La guerra di Toni Lo Bianco Fabrizio, 2015, Rizzoli - € 12,75
Appena fuori città, un giovane vive in una grotta; parla a stento ed esce malvolentieri dal suo nascondiglio. Chi è quel ragazzo selvatico e com'è finito lì? Se lo chiede Rolando Piras, goffo giornalista in cerca di promozione nella Sardegna di fine anni Cinquanta, che in lui intravvede lo scoop capace di portargli la gloria cui tanto aspira. Ma Toni, il ragazzo della grotta, ha ben altra storia da raccontare: è uno dei pochi sopravvissuti ai terribili bombardamenti che durante la Seconda guerra mondiale hanno raso al suolo la città. Attraverso i suoi occhi di dodicenne riviviamo quella tempesta di fuoco inaspettata e furiosa, che ha strappato a ognuno parenti e amici. Toni e Rolando Piras non potrebbero essere più diversi, ma il loro incontro avrà conseguenze inaspettate, sia per l'uno che per l'altro.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 565 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Maggio 2016 10:22