Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Il Comune di Carbonia Capofila del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, è partner del progetto“FiloDiffusione” a cura del CeDAC che ha preso il via – lunedì 8 marzo con la prima “puntata” del trittico dedicato alle drammaturghe contemporanee. Dialoghi a distanza tra attrici e autrici per la divulgazione della cultura teatrale.

Sotto i riflettori, sul palco del Jazzino di Cagliari, tre interpreti raffinate e versatili quali Lella Costa, Federica Fracassi e Lea Karen Gramsdorff per tre viaggi attraverso la vita ma soprattutto le opere (rispettivamente) di Franca Valeri, Sarah Kane e Dacia Maraini. Le conversazioni, coordinate da Irene Palladini (ricercatrice di Letteratura italiana contemporanea presso l'Università degli Studi di Cagliari) e dalla giovane laureata Francesca Melas, toccano diversi punti, dalle peculiarità della scrittura e del linguaggio all'urgenza e attualità dei temi trattati, dalla costruzione dei personaggi all'ambientazione, fino all'intreccio tra vita e arte.

In questo secondo appuntamento Focus su Franca Valeri nella conversazione di Lella Costa, che alterna ricordi e aneddoti alla lettura di alcune pagine significative, quasi profetiche, della Valeri da cui emerge tutta la passione per il teatro e la cultura di una donna straordinaria.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Video collegato

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Lunedì, 12 Aprile 2021 08:21

Avete già sentito parlare del Progetto Nati per Leggere e Nati per la Musica?  Per chi non lo conoscesse, si tratta di un progetto, che coinvolge Bibliotecari, Pediatri, Genitori, finalizzato al raggiungimento di un unico obiettivo: avvicinare i bambini alla lettura e alla musica fin dalla più tenera età. La guida Bibliografica “Nati per Leggere e Nati per la Musica in Sardegna 2021”, oltre a presentarsi sotto forma di un simpatico calendario, contiene tanti suggerimenti di lettura che vi guideranno nella scelta di libri adatti ai vostri bambini, che potrete trovare nella biblioteca del vostro Comune.
La sintesi del Progetto è tutta in questa frase:

Amare la lettura e la musica attraverso un gesto d’amore: un adulto che legge una storia e avvicina il bambino alla musica … Perché ogni bambino ha il diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza, ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo.”

I genitori che hanno a cuore il benessere dei figli, hanno in ciò un ruolo di primo piano, in quanto potrebbero:

  • Fare in modo che il libro e la musica facciano parte del quotidiano del bambino, anche nelle primissime fasi della vita
  • Ritagliare un momento della giornata per leggere e condividere musica con i propri figli
  • Accompagnarli in biblioteca, dove è possibile usufruire di spazi di lettura dedicati ai più piccoli e prendere in prestito gratuitamente, tanti bellissimi libri da portare a casa.
  • Suggerire al bibliotecario proposte d’acquisto per la sezione bambini
  • Scegliere di regalare un libro. Il gradimento del bambino è assicurato...

In Biblioteca siete sempre i benvenuti! Venite a ritirare una copia della guida bibliografica “Nati per Leggere e Nati per la Musica in Sardegna 2021” 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

il Comune di Carbonia, ente capofila del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis presenterà Giovedì 25 Marzo 2021 alle ore 11.00 in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Carbonia, il nuovo portale dedicato https://sbis.medialibrary.it, relativo al servizio di prestito digitale di prossima attivazione in tutte le biblioteche aderenti allo SBIS.

Il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis infatti, ha recentemente aderito alla piattaforma digitale MedialibraryOnLine (MLOL), primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali. Al tradizionale prestito cartaceo, si affianca quindi un nuovo servizio di digital lending, strumento decisamente utile per soddisfare le proprie necessità di informazione, ricerca, studio e svago.

Con il nuovo servizio sarà possibile accedere, previa iscrizione, ad un’ampia collezione di contenuti digitali gratuiti 24h su 24, 7 giorni su 7:

  • l’Edicola con più di 7000 periodici tra riviste e quotidiani consultabili on line
  • il Catalogo MLOL con migliaia di e-book scaricabili per il prestito
  • il Catalogo Open comprendente oltre 2.000.000 di risorse digitali aperte tra cui libri digitali, audiolibri, banche dati, e-learning, immagini, manoscritti, mappe, spartiti musicali e tanto altro ancora
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Giovedì, 25 Marzo 2021 10:39

Anticipiamo che questa non sarà un'edizione come le altre. Infatti, il Festival Culturale Liberevento quest'anno, compie 10 anni! Per festeggiare questo grande traguardo, raggiunto con grande passione e costellato da tante soddisfazioni, ci sono in serbo tante sorprese e novità. Tanti gli autori che hanno aderito al progetto, tra cui Umberto Pelizzari, Antonio Caprarica, Francesco Abate, Luca Telese, Sveva Casati Modignani, solo per citarne alcuni. Durante le presentazioni in diretta si potrà interagire con gli ospiti per porre domande e curiosità. 
Per ulteriori informazioni: https://www.liberevento.it/

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Ultima modifica il Giovedì, 11 Marzo 2021 16:41
Pagina 1 di 125