Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Carbonia: Raduno Sardo dei gruppi da Mamma a Mamma

locandina - Raduno Sardo dei gruppi da Mamma a Mamma locandina - Raduno Sardo dei gruppi da Mamma a Mamma

Sabato 20 Maggio 2017 dalle ore 9,00 alle ore 16:00, presso l’Auditorium della Grande Miniera di Serbariu si terrà il III° Raduno Sardo dei gruppi da Mamma a Mamma.
L’evento è organizzato dall’Associazione Mammexmamme onlus - Carbonia. Il Comune di Carbonia è tra gli Enti patrocinanti.
Il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, invitato a collaborare alla realizzazione dell’evento, partecipa con l’allestimento di uno stand di promozione del progetto Nati per leggere e dei Servizi erogati dalle Biblioteche SBIS.
Sarà una giornata in cui si avvicenderanno interventi, condivisioni di esperienze e di progettualità, attività ricreative rivolte ai bambini e momenti di aggregazione.
Possono partecipare alla manifestazione persone di tutte le età. I bambini devono essere accompagnati da un adulto.

In Sardegna, da molti anni, diversi gruppi di madri cercano di riscoprire e tramandare i saperi autentici della maternità e di far riemergere le proprie intrinseche potenzialità di dare alla luce, allattare e accudire i loro bambini. Sempre maggiori evidenze scientifiche mostrano il ruolo inalienabile delle madri nel tutelare la salute dei bambini e della comunità tutta, a breve e lungo termine; infatti chi più delle donne, delle madri di famiglia, si preoccupa e si occupa di mantenere in salute i propri cari? Chi, più  di loro, e interessato a farlo nella maniera più informata, efficace, semplice ed economica? Ci troviamo, in questo momento storico, a soffermarci insieme, come specie umana in cammino, per salvaguardare la salute in particolare attraverso la norma biologica dell'allattamento riconosciuto come indicatore e strumento principe e a costo zero di benessere fisico psichico e sociale di una popolazione e si desidera fortemente che la citta di Carbonia sia una tappa significativa di questo cammino.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 186 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Maggio 2017 08:08