Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Comune Sant'Anna Arresi
Biblioteca comunale

Progetto Nati per Leggere e Nati per la Musica in Sardegna 2016

Calendario Un Anno di Storie per Bambini

Nati per leggere” nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Italiana Biblioteche, l’Associazione Pediatri ed il Centro Salute del bambino, per invitare gli adulti a leggere ai bambini fin da quando hanno pochi mesi di vita, come gesto d’amore che rafforza il legame affettivo.
La biblioteca comunale nell'ambito dello SBIS aderisce da anni al progetto “Un anno di storie per bambini” donando agli alunni della scuola dell’infanzia un calendario che propone, per ciascun mese dell’anno, suggerimenti di lettura per i più piccoli, con l’augurio che leggere insieme ai bambini diventi un’abitudine piacevole nella vita di tutti i giorni. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Parte il 7 Marzo l’edizione 2016 di “Storie Piccine”, progetto di sensibilizzazione alla lettura ad alta voce in famiglia, per genitori e bambini.
L’evento rientra nelle attività di promozione del Progetto “Nati per Leggere”, realizzato dal Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, di cui il Comune di Carbonia è ente capofila, in collaborazione con la ASL 7 - Distretto Sanitario di Carbonia.
Gli appuntamenti fanno parte del programma nazionale “Storie Piccine”, che si svolge simultaneamente in numerose città d’Italia, con azioni di promozione della pratica della lettura ad alta voce nei luoghi frequentati dalle famiglie con bambini piccoli e dalle famiglie in attesa del lieto evento.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività

Sabato 6 Febbraio alle ore 10,00 presso la Biblioteca Centro Sistema SBIS di Carbonia, sita in viale Arsia (Parco Villa Sulcis), si terrà un incontro di presentazione della guida bibliografica – calendario: Nati per Leggere e Nati per la Musica in Sardegna - anno 2016.
Sarà presente una rappresentanza del gruppo di lavoro, composto da Bibliotecari, Pediatri, Esperti di letteratura per l’infanzia, Psicologi e Librai che, coordinato dal Centro di Documentazione Biblioteche per Ragazzi di Cagliari, ha contribuito alla realizzazione della presente edizione della guida.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività Carbonia

A partire da Lunedì 2 Marzo, è iniziata la distribuzione delle nuove guide bibliografiche – calendario Nati Per LeggereNati Per la Musica 2015, presso le Biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, che presto verrà operata anche presso gli ambulatori pediatrici, i consultori e altre strutture sanitarie del territorio.
Al fine di promuovere la divulgazione delle stesse e contestualmente favorire l’accesso dei piccoli lettori e delle loro famiglie ai servizi delle Biblioteche, quest’anno sono stati realizzati dei cartoncini – segnalibro, con cui si invitano i bambini a recarsi presso la Biblioteca Locale sia per ricevere in dono copia della guida, ma anche per ricevere spunti e suggerimenti di lettura e prendere in prestito a domicilio i prescelti, fra i tanti bellissimi libri disponibili.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività

Nell’ambito delle attività di promozione del Progetto Nati per Leggere, che il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis svolge in collaborazione con la ASL 7 Distretto Sanitario di Carbonia, nella settimana che va dal 9 al 15 Marzo, presso le strutture sanitarie individuate, gli operatori bibliotecari e consultoriali di riferimento del progetto faranno opera di sensibilizzazione alla lettura ad alta voce in famiglia, nei confronti dei genitori dei piccoli utenti dei servizi.
Gli interventi sono da considerarsi tra quelli in programma nell’ambito dell’ iniziativa a carattere nazionale “Storie Piccine”, che si svolge simultaneamente in numerose città d’Italia, con azioni di promozione della pratica della lettura ad alta voce nei luoghi frequentati dalle famiglie dei bambini in età prescolare

Ogni bambino ha diritto non solo ad essere protetto dalle malattie e dalla violenza, ma anche a sperimentare occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo. Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che leggere ad alta voce ai bambini piccoli con una certa continuità ha una straordinaria influenza sul piano relazionale e cognitivo. Gli importanti benefici prodotti da questa semplice pratica quotidiana sono stati attestati e documentati dai più autorevoli Centri internazionali di ricerca medica.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività

Venerdì 27 Febbraio 2015 ore 11:00 presso la biblioteca di Tratalias si terrà la  presentazione della nuova Guida Bibliografica Nati per Leggere e Nati per la Musica in Sardegna un Anno di Storie per Bambini -Anno 2015-
Seguirà il Laboratorio di Animazione alla Lettura dedicato alla Sezione Crescere con i Libri:
STORIE PER TUTTI I GUSTI IL CIBO RACCONTATO DAI LIBRI PER BAMBINI
"C’era una volta un Orco brutto e cattivo. Come tutti gli orchi famosi mangiava i bambini. L’Orco aveva delle preferenze: gli piacevano solo bambini golosi, golosi di zucchero, caramelle, patatine, bibite gassate, eccetera eccetera". L’Orco che mangiava i bambini di Fausto Gilberti.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività Tratalias

Anche quest'anno la Biblioteca Comunale di San Giovanni Suergiu, nell'ambito delle attività del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, aderisce al progetto "Crescere con i libri" rivolto ai bambini della Scuola dell'Infanzia.
Il progetto prevede il coinvolgimento di bambini, genitori, educatori, nella valutazione di libri proposti dalla Segreteria del Premio Nazionale "Nati per leggere" (organizzazione di livello nazionale e internazionale).
Le schede raccolte, con le valutazioni, saranno prese in considerazione dalla giuria del Salone internazionale del Libro di Torino, nella scelta del libro candidato al Premio 2015. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in S. G. Suergiu

Il 29 Marzo 2012, ore 10.00 presso la Biblioteca Comunale di Carbonia si terrà l'incontro di presentazione della guida bibliografica "Nati per leggere 2012", rivolto agli alunni della Sezione Primavera, Asilo Nido Comunale.

Partecipano all’incontro, tenuto dall’esperta di letteratura per l’infanzia Vittoria Negro e dalle animatrici dell’associazione culturale Libriforas,  Educatori, Docenti e Genitori degli alunni.

Ai  bambini presenti sarà consegnato il calendario NPL 2012

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività Carbonia

Il giorno 2 marzo 2012 alle ore 17.00 presso la ludoteca Comunale in Piazza del minatore, la Biblioteca di Gonnesa  in collaborazione con la ludoteca Comunale presentano ai propri lettori la nuova guida bibliografica "Nati per Leggere in Sardegna 2012". 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività Gonnesa

Si conferma anche per l' anno 2012 la collaborazione tra ASL n° 7 - Distretto Sanitario di Carbonia e il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, rappresentato dal Comune di Carbonia, Ente capofila , per la Promozione del Progetto Nati per leggere.

Nati per Leggere è un progetto nazionale, che vuole diffondere tra i genitori la pratica della lettura ad alta voce ai bambini, fin dai primi anni di vita. Nato in America alla fine degli anni 80', si è affermato in Italia a partire dal 2001, grazie alla collaborazione tra l'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino. Per la sua importanza ha ricevuto l'accreditamento del Ministero della Salute e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

NPL non è soltanto un progetto di promozione della lettura, ma di promozione della salute nel suo complesso. Infatti incentivando la lettura ad alta voce ai bambini, fin dai primi mesi di vita e ancor prima della nascita, favorisce la creazione di un legame affettivo più stretto con le figure genitoriali e garantisce al contempo una migliore stabilità psicologica e benefici cognitivi, che facilitano la literacy del bambino e con essa il futuro percorso di studi.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pubblicato in Attività Carbonia
Pagina 1 di 2