In occasione del 5° concorso promosso da Nati per Leggere 2014- sezione Crescere con i libri che intende premiare il miglior libro illustrato di letteratura per l'infanzia (rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni) che sia stato pubblicato in Italia negli ultimi tre anni e che sia riuscito a coniugare la bellezza delle illustrazioni con la semplicità del messaggio, i bambini della scuola dell'infanzia di via Dalmazia, hanno partecipato in qualità di giuria, votando il libro, a loro giudizio, più bello. Quest'anno il tema era "Io e l'altro. La scoperta di sé e degli altri nei libri per bambini."

Informazioni aggiuntive

La scuola dell'infanzia di Gonnesa ha partecipato, in qualità di giuria, al concorso promosso da Nati per Leggere 2014- sezione Crescere con i libri, che intende premiare il miglior libro illustrato di letteratura per l'infanzia (rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni) che sia stato pubblicato in Italia negli ultimi tre anni e che sia riuscito a coniugare la bellezza delle illustrazioni con la semplicità del messaggio. Quest'anno è stato scelto il tema "Io e l'altro. La scoperta di sé e degli altri nei libri per bambini."

Informazioni aggiuntive

La scuola dell'infanzia di Barbusi ha partecipato, in qualità di giuria, al concorso promosso da Nati per Leggere 2014- sezione Crescere con i libri, che intende premiare il miglior libro illustrato di letteratura per l'infanzia (rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni) che sia stato pubblicato in Italia negli ultimi tre anni e che sia riuscito a coniugare la bellezza delle illustrazioni con la semplicità del messaggio. Quest'anno è stato scelto il tema "Io e l'altro. La scoperta di sé e degli altri nei libri per bambini." 

Informazioni aggiuntive

Con il libro "il re dei viaggi", è iniziata l'animazione per le classi 4 A e B della scuola elementare di via Mazzini. Parliamo di Ulisse, un re antico, forte, furbo e assai tenace...

Informazioni aggiuntive

Protagonista dell'animazione per la classe 5A di via Mazzini è Ulisse "il re dei viaggi". Questo libro, più volte ristampato è divenuto punto di riferimento per insegnanti e giovani lettori. Per raccontare di Ulisse abbiamo scelto Roberto Piumini, già ospite a Carbonia dell'ottava edizione del Festival Tuttestorie. Piumini narra qui gli episodi più famosi dell'Odissea e inizia così la sua rilettura: "A quei tempi, in verità, non erano in molti a viaggiare... ma quelli che viaggiavano, viaggiavano davvero... E per qualunque guerra fossero partiti, tornavano per la pace...".

 

Informazioni aggiuntive

Nel mese di marzo la biblioteca di Portoscuso ha ospitato i bambini di Portoscuso e Paringianu per partecipare all'animazione alla lettura di due storie molto simpatiche: con "Sono io il più forte" hanno conosciuto un lupo prepotente che si diverte a mettere paura  a tutti, sino a quando non incontra "una specie di rospo verde"!poi hanno nutrito, portato a passeggioe giocato con "Crictor - il serpente buono". Per ricordare questa giornata dedicata alle letture, i bambini hanno colorato lapropria medaglia del lettore.

Informazioni aggiuntive

Nel mese di marzo la biblioteca di Portoscuso ha ospitato 2 classi della scuola dell'infanzia. I bambini di 4-5 anni hanno volato a testa in giù con la simpatica "Gisella pipistrella" e nutrito, portato a passeggio, giocato con "Crictor - il serpente buono". Per ricordare questa giornata dedicata alle letture, i bambini hanno costruito un bellissimo pipistrello!

Informazioni aggiuntive

Nei giorni adiacenti alla Settimana Nazionale Nati per Leggere e alla Giornata Internazionale dei Diritti del Bambino la Biblioteca Comunale di Tratalias
ha organizzato due Laboratori di promozione alla Lettura:

DIRITTI alle storie!

La biblioteca di Carbonia ha ospitato la classe 1°B della scuola elementare di via Roma; dopo una breve visita guidata, hanno ascoltato la prima storia insieme a un "compagno" bizzarro: tra loro, infatti, c'era "Un leone in biblioteca".

Normalmente non capita ma questo leone se ne stava comodamente seduto tra i libri e ad andarsene senza ascoltare le storie proprio non ci pensava! Del resto nel regolamento della biblioteca non c'è scritto che i leoni non possono frequentare!

Informazioni aggiuntive

In aprile la biblioteca di Carbonia ha ospitato la classe 1°A della scuola elementare di via Roma; dopo una breve visita guidata, hanno ascoltato la prima storia insieme a un "compagno" bizzarro: tra loro, infatti, c'era "Un leone in biblioteca".

Normalmente non capita ma questo leone se ne stava comodamente seduto tra i libri e ad andarsene senza ascoltare le storie proprio non ci pensava! Del resto nel regolamento della biblioteca non c'è scritto che i leoni non possono frequentare!

Informazioni aggiuntive

Pagina 2 di 5