Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Villamassargia: Pani de miniera

Villamassargia: Pani de miniera Villamassargia: Pani de miniera

Venerdì 23 Marzo 2018 alle ore 16:00 presso la Biblioteca comunale “Amelia Camboni” di Villamassargia in Via Monte, 20 si terrà la presentazione del libro di Marinella Sestu "Pani de miniera".

Autrice: Marinella Sestu nata ad Iglesias, da sempre appassionata di letteratura, scrive poesie e racconti. Partecipa a concorsi sia In Sardegna che nella Penisola, ottenendo numerosi riconoscimenti. E’ promotrice, Socia Fondatrice e Presidente dell’Associazione Culturale Logos di Iglesias, che si occupa di Poesia e Letteratura e bandisce, tra le altre attività, Il Premio di Poesia “Città di Iglesias” di valenza nazionale e il Premio di Letteratura per ragazzi “Villa di Fiaba”.

Il libro: “Pani de miniera”. Un corpus poetico di 60 liriche in lingua sarda campidanese, con traduzione italiana a fronte. Il viadotto poetico attraversa e incrocia percorsi tematici differenti ma intessuti di notevoli fili rossi, che tengono insieme, in un continuum la raccolta. La tematica prevalente è la Miniera: con l’intricata trama degli affetti paterni e materni che ne sono coinvolti. Quella miniera “impresonada in s’arregodu”. Luoghi dannati le miniere ma anche fonte di grandi opportunità, paure, lotte, sconfitte e vittorie, il rispetto per il pane quotidiano conquistato con tanta fatica.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 74 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Marzo 2018 10:58
Altro in questa categoria: « Villamassargia: giornata della memoria