Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Carbonia Scrive: Verso un Atlante dei Sistemi Difensivi della Sardegna

locandina Verso un Atlante dei sistemi difensivi della Sardegna locandina Verso un Atlante dei sistemi difensivi della Sardegna

Nuovo appuntamento con "Carbonia Scrive", Giovedì 26 Maggio 2016, alle ore 18,00 presso la Biblioteca Comunale di Carbonia, Viale Arsia ( Parco Villa Sulcis), si terrà la presentazione del volume “Verso un Atlante dei Sistemi Difensivi della Sardegna", con la partecipazione di: Michele Pintus, Presidente Sezione Sardegna Istituto Italiano dei Castelli (IIC); Donatella Rita Fiorino, membro effettivo Consiglio Scientifico Nazionale (IIC); Iole Fedela Garau, Coordinatrice Delegazione Provincia di Cagliari (IIC) e Giorgia Tomasi, Sezione Giovani (IIC). 

Il Libro
Questo volume propone una rilettura dell’ampio patrimonio fortificato e militare della Sardegna come riscoperta del paesaggio densamente stratificato dell’Isola. Non si parla solo di Castelli, ma di sistemi difensivi sul territorio, dal presidio medievale fino alle linee difensive del Novecento e ai fronti più sofisticati e invisibili recenti.Le successioni temporali si leggono attraverso i tematismi; i titoli dei saggi evitano la scansione temporale tradizionale per inquadrare, invece, un aspetto di indagine trasversale a più’ orizzonti temporali e stratificazioni culturali. L’augurio è che questo volume possa rappresentare un veicolo di diffusione per la conoscenza del patrimonio fortificato, un’ opportunità di sensibilizzazione alla conservazione dei manufatti e del loro paesaggio di pertinenza, oltre che uno strumento di condivisione degli studi e di approfondimento tematico delle ricerche specialistiche. 

L’invito a ogni possessore del libro è di essere un attento lettore e un attivo promotore, di sentirsi cioè chiamato personalmente a contribuire alla divulgazione e all’accrescimento dell’iniziativa, secondo le proprie competenze, partecipando direttamente alla vita dell’ Istituto Italiano dei Castelli o collaborando con lo stesso attraverso i suoi membri attivi, le pagine facebook della Sezione Sardegna e delle sue Delegazioni di Cagliari, Oristano, Nuoro e Sassari  e il sito web www.istitutoitalianocastelli.it

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 632 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Maggio 2016 09:42