Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.



Tratalias: CRICTOR il serpente buono

CRICTOR il serpente buono CRICTOR il serpente buono

Venerdì 21 Febbraio 2014 i bambini della Scuola dell’Infanzia di Tratalias hanno partecipato alla Promozione della nuova Guida Bibliografica Nati per Leggere in Sardegna Sezione Crescere con i Libri tema della presente edizione è “Io e l’altro. La scoperta di sé e degli altri nei libri per bambini” .
Per il laboratorio di Animazione alla lettura è stato utilizzato il testo dello scrittore Tomi Ungerer: CRICTOR il serpente buono

Madame Bodot, un’anziana maestra francese, riceve in dono dal figlio, studioso di rettili, uno strano pacco a forma di O.
Dentro vi trova niente meno che un serpente, un boa constrictor. Dopo l’iniziale spavento, l’audace signora si documenta e, accertatosi che il serpente non è velenoso, lo promuove ad animale di compagnia, chiamandolo Crictor.
I bambini della Scuola dell’Infanzia attraverso l’Animazione della storia si sono presi cura di Crictor nutrendolo con un biberon, cantandogli, per farlo dormire, la loro ninna nanna preferita. Hanno animato tutte le scene di vita quotidiana di Crictor, animale benvoluto e rispettato da tutti…
Le illustrazioni eleganti e vivaci, rese con tratto nero e pochi tocchi di colore (il verde soprattutto, colore del serpente, e qualche tratto di rosso) hanno lasciato i bambini con il sorriso sulle labbra.

Tomi Ungerer un grandissimo autore ed illustratore del panorama mondiale della letteratura per l’infanzia.
Oltre ad aver scritto ed illustrato moltissimi libri, è stato insignito di prestigiosi premi internazionali: il Premio per la letteratura per l’infanzia Hans Christian Andersen (1998), la Legion d’onore in Francia (1990), il National Prize for Graphic Arts France (1995), European Prize for Culture (1999) e il premio Andersen (2002). Nella sua città d’origine, Strasburgo, ha un intero museo a lui dedicato!

Presentazione e dono di tutti i dieci libri candidati al premio Npl: Pezzettino, Ululò. Il lupetto che non vuole andare a letto, Gli ughi e la maglia nuova, Mio miao, Ho un giocattolo nuovo, Arriva il gatto, Lupo&Lupetto, Camillo è il più forte di tutti, Pinguino e Pigna e Crictor.

Tutti i bambini hanno ricevuto in dono il Calendario Bibliografia Nati per Leggere in Sardegna 2014.

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

Letto 1391 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Marzo 2014 12:10